OfficinaRicicleria

OfficinaRicicleria è uno dei format di green job della società Altrimenti Srls.
OfficinaRicicleria è nuovo concetto di “isola ecologica”, un innovativo “centro del riciclo”. Il progetto di OfficinaRicicleria  ha come finalità il recupero, nei centri storici e nelle zone produttive, di quei “vuoti urbani” da restituire alla socialità.
Negozi e capannoni chiusi per inattività da trasformare in tanti, piccoli e diffusi spazi “pubblico-privati” in cui le piccole e medie imprese conferiscono materiali da destinare al riciclo; dove i cittadini consegnano beni di consumo obsoleti che si ripropongono all’uso.
Laboratori dove si riparano accessori, abbigliamento, piccoli elettrodomestici e dove si creano nuovi oggetti d’arte e d’uso.
Officine per lo studio e la ricerca sulla riduzione dei rifiuti e soluzioni per il ri-design di prodotti e materiali finalizzati a durare nel tempo, per essere più facilmente riciclabili, recuperabili e riutilizzabili in un continuo ciclo.
Le attività e servizi di OfficinaRicicleria integrano e completano l’offerta del progetto d’impresa Altrimenti RisorseMateriali.


OfficinaRicicleria e CicloRiciclo offrono vantaggi economici, sociali ed ambientali agli operatori economici (micro e piccole imprese in ogni settore di attività), agli enti pubblici e privati, ai cittadini e quindi alle comunità locali che incrementano sensibilmente le quote di raccolta differenziata e di materiali da inviare al riciclo raggiungendo così soglie ed obiettivi elevati in termini di risparmio energetico ed economico.

Soprattutto, OfficinaRicicleria e CicloRiciclo sono una risposta concreta alla crescente domanda di nuova occupazione anche attraverso la creazione di imprese innovative nel settore della “green-circular economy”.
In particolare OfficinaRicicleria è un’opportunità sociale in quanto è destinata a privilegiare l’inserimento lavorativo delle categorie più svantaggiate: in primis gli Invalidi civili (Legge 66/62; Legge 381/70; Legge 382/70; Legge 118/71), gli Invalidi per servizio (D.P.R. 915/78), gli Invalidi del lavoro (D.P.R. 1124/64) ma anche persone in cerca di occupazione (disoccupati) a quelle in introduzione al mercato del lavoro (studenti neo diplomati e/o laureati). 

 Scarica il Pdf

Nessun commento :

Posta un commento