26 nov 2015

La storia di una bottiglia di plastica in un docu-film dell'UNEP

Da una bottiglia di plastica gettata a terra inizia un'odissea epica...fino a trovare la via del ritorno al suo proprietario. Un film pubblicato dal Programma delle Nazioni Unite (UNEP) e diretto da Nik Kleverov.

Riciclo dei rifiuti l'Europa fa un passo indietro

Notizia Ansa: L'Unione europea per il 2025 punta a riusare e riciclare almeno il 60% dei suoi rifiuti urbani, per il 2030 il 65%. (...) L'ultima bozza della nuova direttiva sui rifiuti pare meno ambiziosa di quella del precedente esecutivo Ue, dove il 70% rappresentava "la quota minima" da raggiungere per il riciclo dei rifiuti urbani a livello Ue. (...) Quanto alle discariche, nella bozza di Bruxelles si parla di una "graduale limitazione del loro uso al 10% dei rifiuti urbani", mentre nella proposta del precedente esecutivo Ue era chiaro il divieto per i materiali da riciclo dal 2025. Scomparso anche l'obiettivo indicativo di riduzione di un terzo dei rifiuti marini e degli sprechi di cibo. leggi tutto

Un modello circolare al posto dell'usa e getta

Un modello circolare al posto dell'usa e getta  
di Elena Comelli e Laura La Posta | Il Sole 24 ore - 26 maggio 2015 

Non più usa e getta, ma usa e ricicla. Dopo la rivoluzione dei prodotti monouso, partita all'inizio del secolo scorso, quando le risorse del pianeta sembravano inesauribili, e attualmente estesa a vaste fette del mercato dei beni di consumo, oggi siamo in una fase in cui c'è chi guarda in un'altra direzione. La coperta delle risorse è sempre più corta (o costosa), la plastica lasciata nell'ambiente invade gli oceani e l'inquinamento ci toglie l'aria, perciò il sistema economico internazionale deve ripensare i suoi modelli di sviluppo, anche per rallentare il cambiamento climatico in atto, con il suo carico di problemi.  continua a leggere

Unibo Green: si allarga la raccolta differenziata. E c'è un quiz per saperne di più

Anche l'Alma Mater partecipa alla Settimana europea per la riduzione dei rifiuti: per l'occasione distribuisce 5150 nuovi contenitori per carta, plastica, alluminio e vetro e lancia un test online con informazioni utili, dubbi e curiosità.

Dove vanno buttate le penne e i pennarelli esauriti? E gli scontrini? Che cosa si può ricavare da una bottiglia di plastica? E quanta energia si risparmia riciclando un chilo di vetro? Quindici semplici domande per testare la propria preparazione in materia e scoprire curiosità e vantaggi di una raccolta rifiuti fatta con attenzione, anche in università.

L'Alma Mater è fortemente impegnata sui temi del risparmio energetico, della mobilità sostenibile e del rispetto dell'ambiente. Le iniziative sono tante, tutte elencate nel Piano della sostenibilità ambientale di Ateneo e presentate sul portale Unibo Sostenibile: dalla raccolta differenziata di Unibo Green ai tetti verdi di Agraria e Ingegneria, fino al car sharing aziendale con flotta elettrica.


[fonte: http://www.magazine.unibo.it/archivio/2015/11/25/unibo-green-in-ateneo-si-allarga-la-raccolta-differenziata-e-ce-un-quiz-per-saperne-di-piux]